Area Riservata
Username:

Password:

RegistratiLogin
Hai perso la password?
Outdoor Planner
Con il Tuo Planner puoi avere sempre in primo piano i luoghi, i percorsi e i  punti di interesse da te preferiti. 
 
Per utilizzare questo servizio devi essere un utente registrato.
Cerca
News
Realizzato contributo Regione Pieomonte
Terre di Emozioni - Tour Operator
Camera di Commercio di Cuneo
Banca Azzoaglio

 

Grazie per l'interesse dimostrato all'area turistica del Monregalese!


Il Consorzio con i suoi consorziati ti propone quanto di meglio potrai trovare in quest'area.
Prenota la tua vacanza direttamente dal sito e vieni a goderti una stupenda vacanza all'insegna dello sport, della tranquillità del mangiare bene, ma anche della cultura.

Ti aspettiamo ... 

Apri la mappa e scopri il ns. territorio

 

Il percorso del mese
I GIOIELLI BAROCCHI DEL MONREGALESE

 

Un interessante itinerario attraverso i gioielli dell'architettura barocca che caratterizzano la città di Mondovì e i suoi dintorni, segnati dalla geniale impronta dell'architetto monregalese Francesco Gallo.

La Cupola del Santuario di VicoforteA  VICOFORTE sorge uno dei più importanti centri religiosi del Piemonte: il Santuario Basilica Regina Montis Regalis, costruito inizialmente per essere il mausoleo dei Savoia nel 1596 e poi terminato nel 1733 da  Francesco Gallo con una maestosa ed imponente cupola ellittica in muratura che è tutt'ora la più grande al mondo. La sua superficie è tra le più vaste al mondo ad essere dipinta a tema unico: la vita e la glorificazione di Maria. Fanno parte del complesso architettonico la palazzata seicentesca e l'antico monastero cistercense che oggi ospita una struttura ricettiva ed un ristorante.

L'itinerario prosegue per una visita alla città di MONDOVI' capitale del barocco cuneese la cui architettura è stata caratterizzata dal genio dell'architetto monregalese Francesco Gallo. Nei rione di Piazza si concentrano i capolavori artistici come la chiesa della Missione in cui lo spettacolo delle finte architetture e delle vedute prospettiche di Andrea Pozzo sorprendono il visitatore. Si visitano anche il Duomo, il palazzo del Vescovado, i giardini del Belvedere con la medievale torre dei Bressani, la chiesa della Misericordia, il Museo della Stampa. Utilizzando la funicolare si può raggiungere velocemente il rione di Breo per una passeggiata tra i negozi del centro storico e una visita alla chiesa dei SS. Pietro e Paolo.

Spostandosi a BASTIA si può visitare la Cappella di San Fiorenzo per ammirare uno dei più affascinanti cicli di affreschi del '400 in Piemonte: 51 dipinti che ricoprono una vasta superficie e che raccontano i grandi temi della vita e della morte, di Gesù Cristo, dei Santi, del Paradiso e dell'Inferno.

 

 

Attività

I parchi

Tra Mondovì, Rocca de’ Baldi e Morozzo si estende l’Oasi di Crava, trecento ettari di particolare interesse naturalistico, soprattutto per gli amanti del birdwatching. Tra le Alpi Marittime si trova il Parco Naturale della Valle Pesio e Tanaro, un’area protetta in uno spettacolare ambiente montano. In Valle Pesio affascinante la Certosa, insigne complesso religioso risalente al 1173.


VEDI

La storia da vivere

Un passato importante che si ritrova ancora oggi.

Dai segni preistorici, visibili nella zona di Garessio e di Frabosa, alle numerose testimonianze romane e medioevali.

I Saraceni con il loro passaggio hanno lasciato il segno con le loro torri di avvistamento, sparse un po’ovunque, influenzando anche usi e tradizioni locali.
Il Monregalese, inoltre, divenne teatro di battaglia della campagna napoleonica.


VEDI